Le 9 cose migliori da fare a San Paolo

Deni Williams / Flickr

Hai mai cercato su Google le immagini del vasto skyline di San Paolo? È grande. San Paolo è la quarta città più grande del mondo, con oltre 21 milioni di pakistanos, o residenti. (In confronto, New York ha 8,6 milioni.) A differenza della spiaggia di Rio de Janeiro , la capitale del Brasile è a circa 50 miglia dalla costa. Ciò che manca di sabbia, tuttavia, compensa in mercati fantastici, ristoranti di classe mondiale e vita notturna, e persino uno spazio verde che rivaleggia con Central Park. Ma senza un hub specifico in cui è possibile trovare tutte le azioni, è difficile sapere da dove iniziare quando si pianifica un itinerario. Per aiutare a ridurre l'intimidazione, abbiamo compilato una lista delle migliori cose da fare mentre ci si trova in questa possente megalopoli. Continuate a leggere per saperne di più.

1. Passeggia lungo Paulista Avenue.

raphaelstrada / Flickr

Il modo migliore per orientarsi all'arrivo a San Paolo è percorrere l'Avenida Paulista, lunga quasi due chilometri, che presenta un interessante mix di edifici storici e moderni. Questo è anche il luogo in cui si svolge la più grande parata del Gay Pride al mondo ogni anno, così come le celebrazioni del campionato, le proteste politiche e le rilassate pedalate della domenica quando la strada è chiusa alle automobili. Paulista Avenue rimane impegnata per tutta la settimana a causa degli eleganti grattacieli che ospitano la sede centrale della città e degli affari, oltre a spazi espositivi e istituzioni culturali come l'iconico Museo dell'Arte di San Paolo. Quest'ultimo ospita una delle più belle collezioni dell'emisfero australe, compresi pezzi di Renoir, Picasso e Van Gogh. L'ampia strada è anche sede di una vasta area commerciale che comprende grandi centri commerciali, caffetterie, ristoranti e persino alcune dimore storiche. Se non hai voglia di camminare, Paulista Avenue è un'arteria importante per la metropolitana e le linee di autobus, quindi questa è una grande opportunità per immergersi nelle opzioni di trasporto di massa della città.

2. Scopri il Mercado Municipal de Sao Paulo.

Artur Luiz / Flickr

Per un'introduzione alla scena del mercato della città, fai una visita a questa enorme sede al coperto. Situato nel centro di San Paolo, il Mercado Municipal si distingue per l'esterno in stile Belle Epoque con una serie di cupole e vetrate colorate. Al suo interno troverai una varietà di cibi come verdure, frutta, frutti di mare, spezie e dolci, oltre a una zona pranzo dove potrai assaggiare le specialità locali come i pastelli (pasticcini fritti farciti con la tua scelta di ingredienti, come il baccalà). Il mercato attira una grande folla ogni giorno, in parte grazie alla sua posizione nel centro storico, dove si trovano numerosi grandi edifici antichi. Se visiti di sabato, combina questo viaggio con una visita al vicino mercato all'aperto di Calixto (aperto tutto il giorno), che ospita venditori ambulanti di antiquariato e artigianato al mattino e musica dal vivo e balli che iniziano a mezzogiorno nel cibo centrale Tribunale. Nota: le strade intorno a quest'area possono sembrare spigolose, quindi attenersi alle ore diurne e tenere d'occhio i propri effetti personali.

3. Sorseggia una bibita sul tetto e assapora il panorama.

Lo Skye Bar all'Hotel Unique / Oyster

Un altro modo divertente per orientarti in questa enorme città è ordinare un cocktail in uno dei migliori punti panoramici di San Paolo, e questo significa salire tutto. Stabilimenti come The View Bar, Alto da Harmonia e Balsa Bar sono alcune delle opzioni più popolari che servono cocktail con vista, così come l' Hotel Unique nel lussuoso quartiere di Jardim Europa vicino al Parco Ibirapuera (ne parleremo più avanti). Il bar Skye è aperto tutte le sere alle 18:00 e i DJ suonano più tardi la sera (non è necessaria la prenotazione). Un'opzione più tradizionale è il bar Terraco Italia al 41 ° piano di Edificio Italia, uno degli edifici più alti di San Paolo. La vista è particolarmente bella al tramonto, anche se potrebbe essere necessario pagare una tassa di copertura in aggiunta al costo di una bevanda costosa. Una volta che avrai fatto un'esperienza sul tetto, sarai pronto per una caipirinha o un bicchiere di chopp (birra veramente fredda) in uno dei locali più alcolici locali - forse un angolo bar con un giardino all'aperto.

4. Fai un film in un cinema d'essai.

andre savastano / Flickr

Gli amanti del cinema saranno in paradiso a San Paolo, sede di decine di cinema d'arte fiorenti. Con così tanti tra cui scegliere, un buon punto di partenza è Reserva Cultural, che mostra film indipendenti e produzioni straniere al di fuori del circuito di Hollywood in entrambi i film 35mm e nei formati digitali. La posizione centrale di Reserva nel centro di Avenida Paulista lo rende anche una scelta popolare. Un favorito con la gente del posto è SPCine Olido, un popolare cinema degli anni '50 che ha un'atmosfera retrò (pensa a scale di marmo, tocchi di ottone e poltrone rosse). Forse l'opzione più unica della città è Caixa Belas Artes con un teatro specifico che ha posti da vecchie automobili. Il nome? Il drive-in.

5. Esplora la scena dell'arte moderna.

Nicolas de Camaret / Flickr

Ci sono innumerevoli gallerie d'arte contemporanea da esplorare in giro per la città, dagli spazi sotterranei agli scintillanti showroom nei quartieri di lusso. Un buon punto di partenza è la Galeria Choque Cultural, che offre una selezione rotante di alcuni degli artisti più importanti del Brasile. Per un'esperienza di mezza giornata, visita l'Instituto Tomie Ohtake di sette piani in cui l'edificio è un'opera d'arte in sé. San Paolo è anche considerata una delle migliori città al mondo per la street art. Ci sono molti esempi nel centro della città, ma il posto migliore per questo mezzo è l'area artistica di Vila Madalena - in particolare, Beco do Batman (o Batman's Alley). Alcuni dei migliori artisti di graffiti di Sao Paulo si sono impossessati di questo vicolo ciottolato. Mentre sei qui, fai una passeggiata nei ristoranti e nei bar angolari della zona, dove probabilmente vorrai rimanere per tapas e bevande.

6. Diventa un esperto di cibo brasiliano.

Romerito Pontes / Flickr

La città più grande del Brasile non è sorprendentemente una mecca alimentare brasiliana e internazionale. Scopri i carrelli di cibo di strada trovati su ogni angolo, così come padarias (panetterie), succhi di frutta freschi, botecos (piccoli bar e ristoranti), bistrot chic, ristoranti di lusso che servono menù degustazione, e anche una posizione Eataly. Assaggia le pizze, i ceviches, le empanadas, i coxinhas (pasta fritta ripiena di pollo), le frittelle di farina di piselli dagli occhi neri e persino il sushi di maiale. La città ha una lunga eredità di cucina siriana e libanese, oltre a piatti italiani e giapponesi, a causa delle grandi popolazioni di immigrati. Per una vera pazzia, prendi una prenotazione per la cena al DOM - numero 30 nella classifica dei 50 migliori ristoranti del mondo e l'unico ristorante del paese con due stelle Michelin.

7. Fai un picnic nel parco.

Jorge Brazilian / Flickr

Quando hai bisogno di una pausa dal traffico, dallo smog e dai grattacieli senza fine della città, vai nei dintorni pacifici del Parque Ibirapuera - uno dei più grandi parchi cittadini (390 acri) dell'America Latina. Riceve migliaia di visitatori ogni giorno. C'è molto da fare all'interno dei confini del parco, come camminare, fare jogging e andare in bicicletta. Le meravigliose strade alberate, i musei e le opere interessanti di Oscar Niemeyer, uno degli architetti più famosi del Brasile, offrono molto altro da vedere e da fare. Raccogli alcune provviste e fai un picnic in una delle grandi aree erbose, quindi visita il Padiglione Giapponese - una replica del Palazzo Katsura a Kyoto.

8. Visita la cattedrale, il monastero, il teatro dell'opera e la biblioteca.

Rodrigo Soldon / Flickr

Queste quattro attrazioni culturali degne di nota nel centro della città sono facilmente raggiungibili a piedi l'una dall'altra e costituiscono un'ottima gita a piedi di mezza giornata. Inizia dalla Cattedrale di San Paolo, la chiesa più grande della città, e poi vai dentro dove puoi ammirare gli interni in marmo, i dettagli intricati e scolpiti e le vetrate colorate. L'ingresso è gratuito, e tour in inglese e portoghese sono offerti ogni giorno. Poi, cammina fino al Mosteiro de Sao Bento, un bellissimo monastero completato nel 1914. Qui puoi ammirare i soffitti decorati, le pareti, l'altare e, se sei fortunato, cogliere il coro gregoriano quotidiano. C'è anche una panetteria che appartiene al monastero chiamato Padaria do Mosteiro - una bella sosta dove è possibile prendere uno spuntino e souvenir. Da qui, potrete raggiungere a piedi il Theatro Municipal de Sao Paulo, ispirato al Palais Garnier di Parigi, con stili rinascimentali, barocchi, neoclassici e Art Nouveau. Se non puoi vedere un'opera, un gioco, un balletto o una sinfonia, prendi una delle visite guidate gratuite, che si tengono ogni giorno in inglese. Completa il tuo tour a piedi con una visita alla Biblioteca Mario de Andrade, la più grande biblioteca pubblica della città e una delle più importanti biblioteche di ricerca del paese. Progettata dall'architetto francese Jacques Pilon, la biblioteca è considerata un punto di riferimento dell'architettura moderna a San Paolo.

9. Balla al samba il sabato.

Circuito Fora do Eixo / Flickr

Ogni sabato fai come fanno i Paulistanos e scatenati con cibo e musica. Considerato il più tradizionale dei suoni afro-brasiliani, il samba ei suoi ritmi accattivanti potrebbero farti pensare al Carnevale di Rio de Janeiro, ma anche San Paolo ha una forte storia con questo genere musicale. Il sabato, è possibile trovare musica di samba dal vivo a pranzo in molti bar della città, come Bar Samba a Vila Madalena. Qui puoi ordinare la feijoada, la tradizionale festa brasiliana di fagioli, riso, carne secca, cavoli e arance. Arriva presto per prendere un tavolo, tieni traccia dei tuoi cibi e bevande sulla comanda (un pezzetto di carta) e resta quanto vuoi.

Ti piacerà anche:

Dacci un Mi Piace su Facebook! Sarai Felice di Averlo Fatto