I 5 migliori consigli per partecipare a una crociera scandinava

Nyhavn / Oyster di Copenaghen

Affascinanti centri urbani con strade di ciottoli , fiordi maestosi che avvolgono la costa e salmone fresco per giorni - c'è così tanto da amare sulla Scandinavia. Tuttavia, c'è una cosa che non è così amabile: è estremamente costosa . Anche per la gente del posto, il cibo, le sistemazioni, i trasporti e gli eventi della Scandinavia sono costosi. In un recente viaggio, abbiamo visto una ciotola di zuppa in un mercato che costa $ 14. Ahia! Detto questo, non tagliare ancora questo viaggio dalla tua lista dei secchi. C'è un modo estremamente economico per vedere questa parte del mondo - in crociera. Le linee di crociera raddoppiano le spese di alloggio, cibo e trasporti in una cifra accessibile, rendendolo immensamente più fattibile. E a parte il prezzo, gran parte della maestosità di questa regione, come le sue città fotogeniche e le sue meraviglie geologiche, è meglio visibile dall'acqua. Anche gli odiatori di navi da crociera che respingono le turbolenti navigazioni caraibiche sono affascinati dall'idea di navigare attraverso il Mare del Nord nel paese dei Vichinghi. Se stai pensando di prenotare un viaggio scandinavo, ecco cinque cose che dovresti tenere a mente.

1. Gli itinerari sono suddivisi tra città e campagna.

Kastellet di Copenaghen / Maria Teresa Hart

La maggior parte degli itinerari di crociera in questa regione sono equamente suddivisi tra città cosmopolite, come Copenhagen , e un'incredibile campagna, come i fiordi che abbracciano la Norvegia occidentale. Per la maggior parte dei viaggiatori, è un vantaggio perché puoi esplorare sia le attrazioni urbane che quelle rurali in un unico viaggio. Ma se sei più all'aria aperta, ti assicuriamo che è facile fare escursioni a tema naturalistico da queste città europee quando sei in porto. Ad esempio, la città di Bergen, la seconda città più grande della Norvegia e uno scalo frequente sugli itinerari scandinavi, si trova a soli 20-30 minuti di auto da terreni agricoli ondulati e circondata da escursioni in montagna .

Gli itinerari più brevi tendono a concentrarsi su Danimarca, Norvegia e Svezia. Quelli più lunghi possono estendersi fino a includere la Finlandia. Inoltre, spesso toccano terra in altri porti europei al di fuori della Scandinavia, come la Russia (San Pietroburgo), l'Estonia (Tallinn) o la Germania settentrionale. Gli itinerari davvero lunghi e ambiziosi faranno il giro anche in Islanda.

2. La tua nave è tanto importante quanto il tuo itinerario.

Viking's Wintergarden / Oyster

Gli incrociatori stagionati ti diranno che la tua nave non è solo la tua casa lontano da casa, ma è anche il tuo ristorante per i pasti, il trasporto da un paese all'altro, il centro per le escursioni e il centro informazioni per i visitatori. Quindi, anche se navighi per la Scandinavia, colpendo ogni giorno un nuovo porto (come fanno la maggior parte degli itinerari), trascorrerai comunque un po 'di tempo sulla tua nave, e quella nave dovrebbe soddisfare tutte le tue esigenze ed essere un posto che ti piace tornare a ancora e ancora.

Mentre non troverai linee "budget" che navigano su questa rotta, ci sono una varietà di navi e punti di prezzo da considerare. Un'opzione conveniente potrebbe essere la Serenade of the Seas di Royal Caribbean . Questa nave di dimensioni più ridotte (rispetto alle mega navi della linea) ha le partenze dei fiordi norvegesi a partire da $ 998 (a persona). Il prossimo passo in termini di servizi potrebbe essere Nieuw Statendam di Holland America , con una vela Viking Sagas a partire da $ 1399 (a persona). Ancora un altro livello sarebbero le navi oceaniche di Viking, come la Viking Star , che salpano per un'adorabile crociera Viking Homelands a $ 5,699 (a persona). Infine, Seabourn Quest , una nave di lusso di alto livello, offre una vela da Islanda e Capo del Nord a $ 8.499 (a persona). Tieni presente che mentre i prezzi su queste partenze possono sembrare alti, potrebbero ipoteticamente coprire tutte le spese per le tue vacanze. Anche le linee Viking e Seabourn includono entrambe le escursioni. (Nota: le tasse e le mance sono extra).

Abbiamo navigato su Viking Star e siamo tornati alla nostra cabina lussuosa con i suoi snack gratuiti con minibar, vista sul balcone e pavimento del bagno riscaldato.

3. Se sei un patito di gastronomia, cerca le opzioni di ristorazione a bordo.

I waffles / ostriche tradizionali di Mamsen

Per alcuni viaggiatori, il cibo è solo carburante turistico. Per gli altri, è il motivo per cui hanno prenotato un volo in primo luogo. Se ti trovi in ​​quest'ultimo campo, potresti essere scoraggiato per sapere che le navi da crociera non servono necessariamente cibo regionale . I loro menu sono impostati molto in anticipo e le loro cucine vengono rifornite prima del viaggio. Linee più grandi hanno anche un menu più uniforme per la spedizione: vedrai gli stessi hamburger su una nave caraibica caraibica delle Bahamas come faresti su una nave vincolata a Bergen, e il menu non sarà necessariamente modificato per includere i piatti dagli scali Le linee più piccole e di lusso, tuttavia, fanno più sforzo per includere i piatti che riflettono il tuo viaggio. Se il cibo ti interessa, potrebbe valere la pena spendere un po 'di più sulla tua linea di crociera, così ti accontenti dei pasti che stai mangiando.

Sulla nostra vela vichinga , il caffè della nave, Mamsen's, serviva regolarmente specialità scandinave come dolci tradizionali danesi, panini smorrebrod a faccia aperta e brunost (formaggio di capra caramellato che è una prelibatezza norvegese). I waffles con la vaniglia che servivano qui erano gli stessi che abbiamo scoperto in un bar in porto. In altre parole, i piatti qui avevano un rapporto diretto (e delizioso) con i piatti che abbiamo visto nei nostri viaggi e in genere riflettevano la stessa qualità e gli stessi ingredienti. Questo non è certamente il caso su ogni nave, quindi fai i tuoi compiti .

4. Confezionare calzature solide, abbigliamento a strati e abbigliamento da pioggia.

Fiordi norvegesi sotto la pioggia / Maria Teresa Hart

Anche se sembra ovvio, l'Europa settentrionale può diventare piuttosto incredibilmente fredda. E piovoso E ventoso. Vale la pena preparare per tutti i tipi di tempo. Tieni presente che le temperature spesso scendono vicino al lungomare, che è dove trascorrerai un sacco di tempo. Prima di salpare, controlla il meteo per tutti i porti nei giorni di viaggio e prepara i livelli tenendo conto di queste temperature, in modo da poter comporre il calore verso l'alto o verso il basso di conseguenza. Un buon piano di attacco è quello di includere magliette o magliette, maglioni, felpe con cappuccio o maglioni più pesanti, pantaloni o jeans, e un cappotto autunnale che puoi completare con abbigliamento invernale come cappelli e sciarpe. Se le tue escursioni includono trekking, ciclismo, kayak o altre attività attive, assicurati di indossare abbigliamento da allenamento ad asciugatura rapida.

Le calzature meritano una sua considerazione. Appartamenti confortevoli o scarpe da ginnastica sono un must per la navigazione in molti ciottoli sconnessi delle vecchie piazze della città. I porti rurali con sentieri o terreni agricoli sono spesso gestiti più facilmente con scarpe da ginnastica o scarpe da trekking. (Se queste occupano molto spazio nel bagaglio, considerate di indossarle sul volo).

La pioggia è un altro grande ostacolo: nella città norvegese di Bergen piove più di 200 giorni all'anno. Un ombrello pieghevole è comodo da avere, così come una giacca antipioggia leggera o un poncho. E non dimenticare le calzature chiuse, resistenti alla pioggia. Le navi di lusso in genere offrono ombrelli in prestito, ma spesso possono essere gigantesche, in stile portiere, che sono difficili da portare in giro, in particolare nei vicoli del Vecchio Mondo.

5. Partiers, attenzione: la vita notturna può essere compromessa.

La vivace vita notturna di Viking / Oyster

Se stai cercando la scena festaiola di tutta la notte, ad esempio, a Berlino o Madrid , girare per la Scandinavia potrebbe essere una delusione. Le città qui non sono famose per i loro club impetuosi. Al contrario, i danesi sono noti per il loro " hygge ", una parola che significa qualcosa di simile a accogliente, familiare e contenuto. Il che indica il fatto che la gente del posto in generale sono gli home che amano ospitare i ritrovi nelle loro dimore private. (L'alto costo del mangiare e del bere lo rende anche più economico). Ma anche se si è riusciti a fare una festa in casa, la maggior parte degli itinerari richiede che tu sia di nuovo a bordo entro una certa ora, di solito in prima serata. È così che la nave può salpare e salpare per il porto successivo dell'itinerario, ma il risultato è che lascerà la vita notturna locale nella sua scia.

Ogni nave ha la sua scena notturna , con bar o pub, forse un teatro, una discoteca, o anche un cabaret o karaoke. (La Viking Star ha fatto un giocoso tributo agli ABBA una notte durante la nostra navigazione.) Ma per le navigazioni in Scandinavia, le notti tendono ad essere argomenti sottomessi. Dopo una giornata piena di visite turistiche, i passeggeri sono più felici mentre allattano una birra o un bicchiere di vino da un chitarrista che suona la samba contro il salto sui tavoli e gira fino al tramonto.

Ti piacerà anche:

Dacci un Mi Piace su Facebook! Sarai Felice di Averlo Fatto