Ecco come l'uragano potrebbe colpire i tuoi piani di viaggio

Foto per gentile concessione di Shutterstock

La stagione degli uragani, che va da giugno a novembre nell'Atlantico, è arrivata. Tra le tempeste che si stanno preparando, l'uragano di Firenze, che si prevede possa raggiungere il sud-est degli Stati Uniti entro venerdì mattina, è stato al centro dell'attenzione di tutti. La tempesta di categoria 4 con venti da 130 mph potrebbe portare a 30 pollici di pioggia e "danni catastrofici", riferisce la CNN . Più di un milione di persone sono già state invitate a evacuare la regione, e Virginia, Carolina del Nord e Carolina del Sud hanno dichiarato stati di emergenza. Continua a leggere per vedere come stanno rispondendo le compagnie aeree, le compagnie di crociera e gli hotel.

Crociere

In preparazione della tempesta, diverse navi da crociera sono state costrette a reindirizzare o addirittura a posticipare la navigazione. Il Carnival Pride, ad esempio, ha scambiato il suo viaggio alle Bermuda con un itinerario delle Bahamas e dei Caraibi, fermandosi invece a Grand Turk, Freeport e Half Moon Cay. Vai al nostro sito gemello , Cruise Critic , per un elenco completo delle crociere coinvolte.

Airlines

Le compagnie aeree stanno rispondendo allo stesso modo, dando ai passeggeri l'opportunità di riprenotare i loro voli senza costi aggiuntivi.

Delta : i clienti che sono in programma di viaggiare prima del 17 settembre da, o attraverso vari aeroporti in Carolina del Sud, Carolina del Nord, Virginia e Georgia possono riprenotare il viaggio gratuitamente entro il 21 settembre. Se il viaggio riprogrammato si verifica dopo tale data, la tassa di modifica verrà rinunciato, ma potrebbe essere applicata una differenza di tariffa.

JetBlue : JetBlue sta rinunciando alle tasse per i passeggeri che viaggiano attraverso il 17 settembre da e verso diverse città, tra cui Charleston, Charlotte, Richmond, Savannah e Raleigh. Tutti i viaggi devono essere riprenotati entro il 21 settembre.

Southwest Airlines : coloro che viaggiano da, o attraverso Baltimora, Charleston, Charlotte, Greenville, Norfolk, Raleigh, Richmond e DC prima del 17 settembre possono riprenotare il loro volo entro 14 giorni dalla data di partenza originale senza alcun costo aggiuntivo.

United Airlines : United Airlines rinuncia alle tariffe per i voli in programma dal 16 settembre ae da 16 aeroporti, tra cui Richmond, Savannah e Charleston. Per evitare costi aggiuntivi, la nuova data di partenza deve scendere prima del 20 settembre.

Alaska Airlines : Se si è in programma di viaggiare da o verso Charlotte o Raleigh prima del 16 settembre, Alaska Airlines ti offre la possibilità di riprenotare il volo senza alcuna commissione di cambio. Tuttavia, è necessario riprogrammare la nuova partenza entro o prima dell'1 ottobre. In alternativa, è possibile annullare completamente il viaggio e ricevere un rimborso.

Frontier Airlines : Frontier Airlines rinuncia ai costi di modifica per i voli programmati prima del 16 settembre, a condizione che la nuova data di partenza cada o prima del 1 ottobre. Questa politica include gli aeroporti di Charleston, Charlotte, Greenville, Myrtle Beach, Norfolk, Raleigh e Savannah . I clienti i cui voli sono stati cancellati hanno diritto a un rimborso completo.

Spirit Airlines : Spirit offre una regolazione gratuita del volo per i passeggeri con un volo prenotato prima del 16 settembre, da o per gli aeroporti di Asheville, Greensboro, Myrtle Beach e Richmond. I passeggeri possono modificare le loro date di viaggio fino al 26 settembre senza costi aggiuntivi, anche se i voli prenotati dopo tale data potrebbero includere una differenza tariffaria.

Allegiant Air : Allegiant consente ai passeggeri che viaggiano dal 16 settembre a / da diversi aeroporti (Asheville, Greensboro, Myrtle Beach, Richmond e altri) di riprogrammare il proprio volo senza incorrere in spese di modifica. La prenotazione deve essere cambiata entro 14 giorni.

Alberghi

Gli hotel situati all'interno e intorno al percorso dell'uragano, tra cui diverse proprietà Marriott, rinunciano anche alle tasse di cancellazione. Inoltre, gli hotel InterContinental in tutta l'area non solo lasceranno cadere le penali di cancellazione, ma consentiranno anche animali domestici gratuitamente in Georgia, Carolina del Sud, Carolina del Nord, Virginia, Delaware, Maryland, Florida e Washington, DC, USA Today . Assicurati di chiamare direttamente il tuo hotel per confermare.

Ti piacerà anche:

Non dimenticare di assegnarci un Mi Piace su Facebook! A noi piace piacere!