Le migliori destinazioni per Island Hopping

C'è qualcosa di molto affascinante e spensierato nei confronti delle isole. Rimani il tempo sufficiente per assaporare il meglio che una destinazione ha da offrire, quindi fai un salto al prossimo atollo celeste in mare. Ma senza un'adeguata pianificazione, saltare su qualsiasi arcipelago può essere estenuante e scoraggiante. Per cominciare, sii realistico su quante località puoi visitare data la lunghezza del tuo viaggio. E soprattutto, evita di svegliarti alle 5 del mattino per prendere il ponticello della pozzanghera che si dirige verso una destinazione bufala. Quindi quali sono le destinazioni da prendere in considerazione quando si programma una vacanza su più isole? Ecco dove entriamo. Sotto, abbiamo compilato una lista di alcuni dei luoghi più gloriosi del mondo per andare da un'isola all'altra.

1. Fiji

Foto: spiaggia del Tadrai Island Resort nelle isole Figi

Meglio conosciuti per la loro bellezza naturale e le località di villeggiatura, le isole più di 300 isole Fiji offrono una vasta gamma di cose da vedere e modi per rilassarsi. Diverse compagnie di noleggio di barche offrono pass giornalieri e settimanali, consentendo di campionare diverse destinazioni in cluster a un prezzo ragionevole. Se possibile, trova un'azienda che ti consente di ricaricare o rinnovare la carta, nel caso in cui decidessi di continuare a viaggiare.

L'aeroporto internazionale sulla grande isola di Viti Levu è il luogo in cui molti visitatori approdano nelle isole Figi, e Suva , la capitale, offre una vivace vita notturna con un mix di cibo orientale e incontra le pozze d'acqua. Lungo la costa ci sono numerose città affascinanti con località balneari e comunità di espatriati. Savusavu è la località delle più famose fattorie di perle delle Figi e l'apprendimento dei segreti del commercio è affascinante. L'isola di Savasi, appena fuori dalla costa di Viti Levu, è nota per le sue spiagge private e il suo servizio generoso. Una traversata in traghetto a ovest di Viti Levu ti porterà alle Isole Mamanuca (20 in tutto), dove attendono le acque cristalline e le barriere coralline pronte per Instagram. I surfisti non avranno molti problemi a trovare diverse pause di alto livello. Taveuni, Fiji's Garden Island, offre numerose attività entusiasmanti per i visitatori, tra cui snorkeling, immersioni in acque libere e gite in barca. Inoltre, puoi fare un'escursione sull'isola per avvistare uccelli rari o cavalcare uno scivolo naturale. Suggerimento: mentre si prende un traghetto da Viti Levu è molto più economico che volare, molte tramogge per le isole optano per il giro veloce in jet per ottimizzare le loro Fiji.

Scelta Hotel Fiji:

2. Caraibi

Foto: spiaggia nella baia di Tortuga nella Repubblica Dominicana

Quando si tratta di andare da un'isola all'altra nei Caraibi , le opzioni sono abbondanti. È possibile prenotare i voli per fare zip tra destinazioni splashier come St. Martin e San Juan o scegliere un gruppo più piccolo di isolotti, come quelli in Guadalupa, e traghettare tra di loro. I viaggiatori che desiderano un approccio più rilassato e lussuoso per sfiorare le acque dei Caraibi possono fare una crociera e fermarsi - anche se per una parte della giornata - in molti dei principali porti. I turisti che iniziano il loro viaggio a San Juan possono optare per un volo regionale o un traghetto vicino a luoghi come l' isola di Orcas , che ha montagne per escursioni e foreste incontaminate. La gente può anche andare in canoa e kayak qui. La Guadalupa non è una destinazione ma un arcipelago di cinque isole che si trovano a circa 20-45 minuti di distanza dal traghetto. I punti salienti qui vanno dai concerti di musica elettronica al volo a vela e discesa in corda doppia. Per un assaggio della vita più bella, fai un salto a St. Maarten o St. Barts e trascorri una notte in un resort a cinque stelle sul lungomare. Potresti non voler trascorrere tutto il tuo tempo immerso nel lusso dorato, ma un giorno può durare a lungo nella tua memoria. Prenotare una crociera in Guadalupa, St. Maarten o nella Repubblica Dominicana ti permetterà di mettere tutti gli arrangiamenti di viaggio nelle mani di qualcun altro, così puoi semplicemente vagare fuori dalla barca quando attracca.

Scelta Hotel Caraibi:

3. Thailandia

Foto: spiaggia all'Hilton Phuket Arcadia Resort & Spa in Thailandia

Con centinaia di isole nel Golfo di Thailandia e nel Mare delle Andamane, sarai fortunato a vederne una manciata durante ogni vacanza. Le opzioni variano da vivace a appartata e disabitata. Tieni presente che le località sulla costa orientale e occidentale del paese hanno diversi modelli meteorologici, quindi provare a saltare tra i due potrebbe offrire una tempesta inaspettata a seconda di quando vai. (Consulta la nostra guida pratica per i periodi migliori e peggiori per visitare la Thailandia .)

Molti viaggi alle isole tailandesi al largo della costa sud-orientale iniziano a Phuket , che ha la grande città di Patong e diverse spiagge affollate. Un sacco di vacanzieri fermano a Patong dove c'è molto da vedere. Le isole Phi Phi sono un gruppo di bellissime isole che possono essere visitate con un motoscafo. Tuttavia, sono meglio conosciuti per l'atteggiamento rilassato e le rilassanti spiagge color crema, quindi non c'è bisogno di affrettarsi. Ko Phi Phi Leh non ha abitanti umani, mentre Ko Phi Phi Don è privo di strade. Da ottobre ad aprile, Phang Nga , che comprende le numerose isole, accoglie i nuotatori nelle sue acque cristalline e nei reef tecnicolor. I fan di James Bond ricorderanno le rocce calcaree della posizione da "L'uomo con la pistola d'oro". Come molte destinazioni in Thailandia, le isole sono influenzate dalla stagione dei monsoni, quindi prenota saggiamente. Koh Samui , sulla costa orientale, ha bungalow sulla spiaggia a basso costo di affitto e centri termali di alto livello, spettacoli di cabaret osceni e templi buddisti solenni. Il vicino Koh Phangan potrebbe essere ben noto per il massiccio rave Full Moon, ma ci sono molti altri aspetti meravigliosi sull'isola oltre la festa, come un'enorme giungla interna.

Scelta per l'hotel in Thailandia:

4. Grecia

Foto: motivi al Belvedere Santorini

Per molti europei, le isole greche sono l'ultima destinazione estiva. Durante il giorno, la gente può godersi l'acqua blu elettrico e le spiagge bianche; di notte, gli ospiti possono colpire uno dei club di danza pulsante. Nel pomeriggio, attraversa villaggi con passerelle di pietra sinuosa e fermati per un caffè o un pesce fresco. Certo, non tutte le isole si adattano perfettamente a questa descrizione, ma molte si avvicinano.

Con circa 3.000 isole nel Mar Mediterraneo, la Grecia divide le isole in diversi gruppi. Queste collezioni possono avere diversi paesaggi e modelli meteorologici. Le Isole Ionie , ad esempio, sono vicine all'Italia e hanno avuto una serie di governanti diversi da Venezia, Francia, Russia, Austria e altro ancora. Di conseguenza, ci sono tasche di architettura storica distinta e bella. Le isole del Golfo Saronico, tra il Peloponneso e Atene, includono Hydra e sono famose per le loro spiagge frizzanti, i monasteri storici e le dimore in pietra. I gruppi più noti potrebbero essere le Cicladi (o Cicladi), situate tra Atene e Creta . Dirigiti verso le famose destinazioni delle Cicladi come Mykonos o Santorini per vedere quegli edifici esclusivi con tetti blu pastello e pareti imbiancate. Mykonos ospita spiagge di sabbia soffice, mulini a vento e l'affascinante città storica di Little Venice. A Santorini, puoi fare escursioni da Fira a Firostefani, camminare attraverso un vulcano a forma di scodella o prenotare una crociera al tramonto. Le isole del Nord Egeo sono più vicine alla Turchia e molto meno turistiche e offrono anche un mix di culture mediorientali, bizantine ed europee. E Creta, l'isola più grande, può facilmente occupare un viaggiatore per diversi giorni, grazie alla sua storia dei Minoici, la prima civiltà avanzata in Europa.

Scelta per l'hotel in Grecia:

5. Scozia

Foto: Cuillin Hills Hotel

Mentre l'isola è spesso associata a destinazioni tropicali, la Scozia ha quasi 800 isole al largo delle sue coste. Non è necessario neanche un jet o un ponticello per la pozza. Gran parte del viaggio verso queste destinazioni può essere fatto in auto o in bicicletta, rendendo molto più economico il salto da un'isola all'altra. E mentre di solito è richiesto un traghetto, queste giostre tendono ad essere più corte e ad un prezzo più ragionevole rispetto ad altri paesi. Alcune linee di traghetti offrono anche pacchetti per vedere diverse isole.

Le isole scozzesi appartengono a quattro gruppi principali: Shetland, Orkney, Ebridi Interne ed Ebridi Esterne. Le 100 isole delle Shetland si estendono dal sud della Scozia, vicino alla Norvegia , e solo 15 sono abitate. I campeggiatori e gli amanti della natura apprezzeranno il paesaggio incontaminato di luoghi come Skeld, dove è facile individuare un sigillo e catturare una trota. Le 70 isole dell'arcipelago di Orkney si trovano al largo della costa nord-orientale della Scozia. Gli appassionati di archeologia spesso fanno il viaggio per vedere i 1.000 siti preistorici, tra cui una casa del 3.700 aC e il monumento neolitico soprannominato Ring of Brodgar. I visitatori che apprezzano i piaceri più moderni possono visitare una distilleria locale e cenare in uno dei numerosi bistrot di pesce qui. Le Ebridi Interne, situate al largo della costa occidentale della Scozia, hanno circa 70 isole nella sua catena, 36 delle quali sono abitate. I punti salienti includono il castello di Armadale del XIX secolo dell'Isola di Skye, che si trova in una proprietà di 20.000 acri con giardini storici restaurati. L'isola di Mull, d'altra parte, è conosciuta per le sue passeggiate a cavallo e le escursioni. Le Ebridi esterne sono una grande collezione di piccole isole che tendono ad essere un po 'meno turistiche e più tradizionali. Il gaelico scozzese è regolarmente parlato su molti di loro. Gli appassionati di sport acquatici possono andare in kayak, surf e canoa su molte isole qui. Da non perdere le pietre erette, chiamate anche le Ebridi di Stonehenge, sull'Isola di Lewis.

Scelta per l'hotel in Scozia:

6. Florida

Foto: Beach at the Sunset Key Cottages, un resort The Luxury Collection, Key West

Molti viaggiatori pensano di dover andare fino all'estremità della terra per raggiungere l'isola. Tuttavia, al largo della Florida ci sono le Florida Keys , una serie di isole famose per lo snorkeling, le immersioni subacquee e tramonti magici. E vedere molti di loro possono costituire un viaggio degno di una grande lista. I vacanzieri a corto di tempo possono optare per un idrovolante o un traghetto per raggiungere le fermate più spettacolari.

Le Dry Tortugas sono una collezione di sette isole con sabbia bianca, barriere coralline e pesci tropicali. La sua struttura più iconica è Fort Jefferson, che era piuttosto attivo durante la guerra civile e dopo. Rimane in forma oggi. Se vuoi assaporare l'esclusiva vita da spa, Little Torch Key ospita lo sciccoso Little Palm Island Resort & Spa , accessibile solo in aereo o in barca. I cottage più economici si possono trovare anche nella zona, però. L'Islamorada , accessibile dall'autostrada Overseas, è conosciuta come la capitale mondiale della pesca sportiva e diverse compagnie di charter offrono pacchetti che includono una giornata sull'acqua. Grassy Key ha il Dolphin Research Center, che ti permette di nuotare tra le creature intelligenti. E a Key Largo , la gente può iscriversi per un tour in barca con fondo di vetro del John Pennekamp Coral Reef State Park. E, ultimo ma non meno importante, Key West , nota destinazione per le feste, è nota per le sue frittelle di conchiglie, i daiquiri e, naturalmente, la torta al lime.

Florida Hotel Pick:

Storie correlate:

Non perderti i nostri segreti di viaggio. Metti Mi Piace su Facebook!