Come visitare il Giappone con un budget

Mentre il Giappone è una destinazione da sogno per molti, i suoi prezzi notoriamente costosi tengono un sacco di viaggiatori in economia anche considerando un viaggio. Ma come la maggior parte dei luoghi, il Land of the Rising Sun può davvero essere fatto con un budget: farlo richiede solo un po 'di pianificazione e flessibilità. Se hai preso in considerazione una visita in Giappone ma non vuoi scaricare i tuoi risparmi di una vita nel processo, ecco cinque suggerimenti che ti aiuteranno davvero.

1. Evita i tempi di percorrenza

Diritti d'autore della foto: torne (dov'è il mio copriobiettivo?)

Non è un segreto che puoi tagliare una parte significativa del tuo budget di viaggio se sei disposto a viaggiare fuori stagione. I biglietti dal Nord America a qualsiasi luogo tendono ad essere più costosi durante i mesi estivi e di nuovo durante le vacanze invernali, ma il Giappone ha alcuni periodi di viaggio di punta aggiuntivi da tenere a mente. I viaggiatori giapponesi tendono a trascorrere le vacanze durante i tre periodi dell'anno festivo: Capodanno, Settimana dorata (da fine aprile a inizio maggio) e la stagione dei festival Bon (metà agosto).

La più alta concentrazione di festività pubbliche giapponesi si svolge durante la Golden Week, che inizia il 29 aprile con Showa Day (in onore del defunto Hirohito, in arte Imperatore Showa). La settimana continua con festeggiamenti che onorano la Costituzione e la natura giapponesi, culminati nella Giornata dei bambini il 5 maggio che, come suggerisce il nome, celebra i bambini.

Il Bon Festival (noto anche come Obon) si svolge il 15 agosto in gran parte del Giappone (il 15 luglio nella regione di Kanto, che comprende Tokyo ); è una celebrazione pensata per onorare gli antenati dei festaioli. Il Giappone ha recentemente annunciato un'ulteriore festa pubblica di agosto in onore delle montagne; l'attesissimo Mountain Day, che si terrà l'11 agosto a partire da quest'anno, renderà probabilmente la stagione ancora più impegnativa.

2. Scegli il tuo alloggio con saggezza

Shinjuku Kuyakushomae Capsule Hotel

Ci sono molti modi per dormire a buon mercato in Giappone, molti dei quali non richiedono di sacrificare troppo in termini di comfort. Alcuni viaggiatori con budget limitato scelgono di dormire nei caffè manga, o "kissas", che sono essenzialmente librerie manga di tutta la notte / Internet café con extra come docce, snack e cabine dove è possibile, teoricamente, passare la notte - e molti le persone fanno. Le opzioni alternative includono gli ostelli della gioventù, alcuni dei quali hanno camere private per gli ospiti che non vogliono dormire nei dormitori, ma vorrebbe comunque avere accesso ai servizi di cucina in comune.

Gli hotel a capsula sono un'altra opzione; queste sono essenzialmente file di cuccette con armadietti separati per riporre i bagagli, e la maggior parte non ti permette di portare i tuoi effetti personali nelle zone notte. Le docce / i servizi igienici sono, ovviamente, condivisi, anche se solitamente separati per genere. Al di fuori dei grandi centri urbani, i "ryokans" o le pensioni tradizionali, sono un'opzione esclusiva per i viaggiatori in economia, alcuni sono spendidi, ma molti, in particolare quelli conosciuti come "minshuku", offrono prezzi accessibili, semplici alloggi, per lo più sotto forma di camere tatami, talvolta con bagni condivisi. La colazione e, spesso, la cena, è inclusa nel prezzo della camera.

Capsule Hotel Pick:

3. Evita ristoranti fantasia

Credito fotografico: Connie Ma , Flickr

Il Giappone ha un sacco di ristoranti eccellenti e costosi, ma è anche possibile avere un sacco di pasti di alta qualità a buon mercato, soprattutto se si è disposti ad attenersi ai locali preferiti e fare la scorta nei negozi di alimentari o nei supermercati. La maggior parte delle minimarket e molti negozi di alimentari hanno ampie sezioni refrigerate piene di prodotti freschi come pasta fredda, piatti a base di riso, sandwich e sushi, quindi non dovrai fare affidamento solo sulla vita di cibi spazzatura come i cioccolatini verdi e alghe secche. Le città hanno anche un sacco di negozi di alimentari con opzioni veloci da fare, che vanno dai noodles al bento. E se hai davvero un desiderio per il cibo in stile occidentale, ci sono un sacco di banchi alimentari a prezzi ragionevoli nelle stazioni ferroviarie e della metropolitana che offrono di tutto, dai bagel agli hamburger.

4. Sii Srategic con Transportation

Credito fotografico: tsuda , Flickr

I costi di trasporto possono incidere significativamente sul budget di viaggio in Giappone, ma ci sono molti modi per andare in giro a buon mercato. Per prima cosa, guarda come stai andando e dal paese, e vedi se puoi instradare i tuoi voli internazionali per andare in una città e fuori dall'altra. Ad esempio, se prevedi di visitare sia Tokyo che Osaka , potrebbe essere nel tuo migliore interesse volare in Tokyo e fuori da Osaka. Anche se questo potrebbe essere un po 'più caro rispetto, ad esempio, al volo di andata e ritorno a Tokyo, il denaro risparmiato sui trasporti tra le due città e il potenziale alloggio prima del volo potrebbe compensare la differenza.

Mentre il Giappone è famoso in tutto il mondo per i suoi treni super-veloci, i biglietti possono arrivare ad un premio. Se hai più tempo del denaro, considera la possibilità di prendere gli autobus da una città all'altra - la massa continentale del Giappone è abbastanza piccola da rendere questa opzione comoda e fattibile in molti casi. E se devi assolutamente prendere un treno, considera l'acquisto di un Japan Rail Pass, o JR Pass, che consente ai visitatori dall'estero accesso a una varietà di treni e autobus espressi e locali in tutto il paese per una, due o tre settimane periodo. I pass per bambini sono disponibili anche a metà prezzo.

Muoversi all'interno di città e paesi può anche essere costoso, soprattutto se si fa affidamento sui taxi. Affidati ai trasporti pubblici ogni volta che è possibile, e cerca hotel che offrano vantaggi come la stazione ferroviaria gratuita o il servizio di trasporto aereo o il servizio navetta per le attrazioni locali.

5. Scopri le attrazioni gratuite o scontate

Diritti d'autore della foto: Paul Mannix , Flickr

Infine, se sei flessibile con ciò che fai e vedi in Giappone, puoi risparmiare un sacco di soldi limitando le tue visite turistiche a attrazioni ed esperienze gratuite e scontate. Molti mercati, santuari e giardini sono gratuiti per tutti, compresi il famoso Tempio Sensoji di Tokyo e il Santuario Fushimi Inari di Kyoto . Altri offrono tariffe scontate a studenti, bambini e anziani. Alcune attrazioni sono fortemente sovvenzionate e quindi poco costose - ad esempio, il Museo della Memoria della Pace di Hiroshima costa solo un paio di centinaia di yen per entrare. I visitatori di Tokyo che vogliono vedere molti siti potrebbero voler prendere in considerazione l'acquisto di un Grutt Pass, disponibile dall'inizio di aprile fino alla fine di gennaio successivo. Questo abbonamento ¥ 2000 dà diritto a ingressi gratuiti o scontati alle attrazioni di tutta la città, inclusi la maggior parte dei principali musei, parchi e zoo.

Link correlati:

Hai già messo Mi piace? A noi piace piacere!