11 città con un'impressionante arte di strada

C'è chi lo ama e chi lo odia. In ogni caso, la street art è una "cosa" in tutto il mondo e, proprio come quando si mangia cibo locale, si visita bar locali e si partecipa a eventi locali, la visualizzazione di arte di strada aiuta i visitatori a comprendere a fondo l'atmosfera della destinazione. Quindi qui vi portiamo 11 città, da Providence a Parigi, con la fantastica arte di strada. Qual è il tuo preferito?

1. Provvidenza

Una delle 13 colonie fondatrici, la Provvidenza è certamente ricca di storia. Ma la città del New England - paragonata a Portland dal "The New York Times" - ha un'atmosfera decisamente hip. Caso in questione? I murales di strada che adornano gli edifici storici in mattoni del centro rappresentano la gioventù della città. Dopotutto, con quattro college e università nel raggio di cinque miglia l'una dall'altra, Providence ha sicuramente una scena giovane e vivace che i visitatori spesso non realizzano quando immaginano le strade di ciottoli, i pittoreschi ponti che attraversano il fiume ei piccoli parchi centrati attorno a fontane gocciolanti.

Provvidenza ospita anche un festival artistico annuale. Il PVD Fest è un vivace evento di quattro giorni, che si tiene a Providence ogni estate, con una sfilata e varie installazioni artistiche, tra cui le immagini murali.

Dove alloggiare : la Grand Dame di Providence, il Biltmore ha mantenuto affascinanti caratteristiche storiche - come i soffitti a cassettoni e una vecchia fessura per la posta che va dal piano superiore a quello inferiore - mentre incorpora perfettamente le necessità moderne, come la connessione Wi-Fi gratuita, piccola palestra e uno Starbucks in loco. Nonostante i lavori di ristrutturazione, c'è ancora un po 'di usura. Tuttavia, con un'ottima posizione in centro, è una solida base per esplorare la città.

2. Los Angeles

Una città piena di tipi creativi, Los Angeles è piena di belle arti - sia dentro che fuori. Ma la più alta concentrazione di arte di strada cool può essere trovata nel Distretto delle Arti. Questa parte del centro vide un afflusso di artisti a metà degli anni '70, quando si resero conto che potevano convertire i vecchi magazzini e gli edifici industriali in spazi di studio per quasi nulla. Al giorno d'oggi, il quartiere ha ancora un aspetto grintoso, ma è comunque vivace e luminoso. Oltre alla fantastica arte di strada (i tour sono anche disponibili), il quartiere ospita caffetterie e ristoranti e bar divertenti e poco costosi.

Dove alloggiare: La casa del suo murales , The Line è un hotel di design di lusso che si trova a ovest del quartiere delle arti a Koreatown. La scena qui è giovane e alla moda, con due ristoranti alla moda, un caffè e una discoteca popolare tra i locali. C'è anche una piscina all'aperto, il servizio di prestito bici Linus e un negozio di design.

3. Barcellona

La street art di Barcellona divenne particolarmente diffusa all'inizio degli anni 2000; al tempo, la città si è rivolta alla sua popolarità creando "pareti aperte" appositamente progettate per i murali. Questo è stato in gran parte un tentativo di ridurre l'arte illegale della strada, pur mantenendo il sapore locale delle opere aggiunte alla città. Il risultato? Barcellona è ora piena di opere legali e illegali - che sono tutte piuttosto sorprendenti. Si può trovare molto nel quartiere di Poble Nou, dove le fabbriche abbandonate sono state trasformate in tele per artisti locali. Sono disponibili escursioni a piedi e in bicicletta per visitare la zona.

Dove alloggiare: Situato a cinque minuti dalla spiaggia Mar Bella di Barcellona, ​​l' EuroHotel Diagonal Port di fascia media offre 115 camere semplici e pulite con un'atmosfera moderna e beach. L'hotel si trova nel quartiere Poble Nou di Barcellona, ​​al di fuori della storica Ciutat Vella (Città Vecchia).

4. Austin

Ha senso che una città con lo slogan "mantieni Austin strano" abbraccerebbe la street art. Non solo ci sono i murales in stile graffiti - come al Graffiti Park a Castle Hills - ma ci sono anche sculture e sculture interessanti; prendi, per esempio, la Cattedrale di Junk, una scultura in continua crescita di, beh, a forma di ciarpame simile a una cattedrale. I visitatori possono trovare murales fantastici in quasi ogni quartiere, dal centro città a SoCo. Uno dei più famosi è il dipinto "Saluto da Austin" di una cartolina in stile vintage sul fianco di Brick Road Relics.

Dove alloggiare: Dicono che tutto è più grande in Texas, ma l'intimo "bungalow-style" dell'Hotel San Jose potrebbe essere l'eccezione. La proprietà di 40 camere, originariamente costruita come un motel nel 1939, incorpora un design elegante e minimalista e si trova al centro del quartiere SoCo di Austin, una zona alla moda conosciuta per la musica e le opere d'arte.

5. Negril

La Giamaica è un paese caraibico dove artisti locali hanno da tempo trovato spazi pubblici per esprimere se stessi, la loro cultura e l'influenza della politica nazionale sulla vita di tutti i giorni. Mentre in tutta l'isola si possono trovare fantastici lavori locali - e puoi portare a casa gettoni economici come figure di legno intagliato, piccoli quadri e gioielli di conchiglie - la più alta concentrazione di arte di strada esiste a Negril e Kingston . Spesso chiamati murales colorati qui raffigurano scene da spiaggia, famosi locali come Bob Marley e citazioni ispiratrici. Kingston è la patria di Fleet Street, dove un movimento di street art chiamato Paint Jamaica continua a prosperare; i locali si consultano con gli artisti per farli dipingere scene che vogliono rappresentare il loro quartiere.

Dove alloggiare: Con una collezione intima di 17 cottage (22 camere), Tensing Pen è dove gli ospiti vengono a staccare la spina - niente TV, telefoni o radio nelle camere - e godersi le scogliere mozzafiato del West End di Negril .

6. Parigi

Parigi è una delle città più amate, vivaci, culturali, resilienti - tu la chiami tu - città nel mondo. Qui, i visitatori possono o entrare nei musei pieni di capolavori classici, o fare il giro dell'isolato per vedere un murale colorato composto nel cuore della notte da un artista di strada. La maggior parte dei tour di street art si fanno strada attraverso Belleville, ma i murales decorano magazzini, edifici storici - e persino ponti - in tutta la città. Infatti, quando la città ha dovuto rimuovere i famigerati lucchetti da Ponts de Artes (con grande sgomento dei residenti e dei visitatori) a causa del loro peso che minacciava la stabilità della struttura, il governo ha placato la comunità sostituendoli con murales dipinti dai locali e artisti stranieri.

Dove dormire: l' Hotel Le Notre Dame , ospitato in un edificio di 400 anni, dispone di camere progettate da Christian LaCroix, con colori, tessuti e tocchi eccentrici ovunque. Il suo quartiere è animato da venditori, turisti e traffico, il che porta un po 'di rumore ma anche molta eccitazione.

7. New York City

New York City potrebbe essere la mecca della street art; è ovunque I graffiti di ispirazione politica sono scarabocchiati su edifici e cartelloni pubblicitari mentre entri in città; le boutique più famose presentano sfondi degno di Instagram ai lati dei loro negozi, sperando di attirare gli acquirenti interessati ai selfie; spazi pubblici come Madison Square Park portano in una lista rotante di scultori per riempire i paradisi. Alcuni anni fa, Banksy è stato responsabile di molti dei murales più importanti in tutta la città. E al giorno d'oggi, i tour guidano i visitatori nei quartieri di Brooklyn e del Bronx, dove magazzini abbandonati e negozi di auto solitari vantano una straordinaria arte di strada.

Dove alloggiare: per una vera dose di Brooklyn , non diventa più autentico di The Box House Hotel . Questa ex fabbrica di porte ora ospita 57 camere in stile appartamento progettate da Brooklynite locale, Kip Jacobs, che sembra essere amico dei proprietari.

8. Montreal

Mentre alcune città possono avere più street art, Montreal ha forse uno degli ambienti più accoglienti per questa forma d'arte - e, per essere onesti, la sua collezione è relativamente vasta. Ogni estate, MURAL - un festival artistico che coinvolge musica e performance art, compresa la visione di artisti di strada al lavoro - scende sulla città per 11 giorni. Il risultato? Nuovi murales freschi adornano annualmente Saint-Laurent Boulevard. E nel 2017, per il 375 ° compleanno della città, Montreal estenderà la creazione e la visualizzazione di arte di strada a ben 30 giorni. I murales spaziano da disegni astratti a scene da fumetto; dai collage politicamente carichi alle stravaganti versioni dei libri di fiabe.

Dove dormire: Il 24-camera Le Petit Hotel è un elegante boutique ospitato in un 19 ° secolo palazzo . Le camere mescolano il fascino storico ( pareti con accenti in pietra e mattoni , pavimenti in legno, l'occasionale trave di legno a vista) con un arredamento elegante e contemporaneo (mobili in legno scuro, sedie in stile retrò , lenzuola bianche).

9. Gerusalemme

Gerusalemme è conosciuta soprattutto come città santa per il cristianesimo, il giudaismo e l'islam, e questo status ha portato a un affascinante mix (e allo scontro) di culture - che possono essere individuate nella vibrante arte di strada della città, molte delle quali religiosamente o soggetti politicamente ispirati. I tour si concentrano sui murales del mercato di Mahane Yehuda, dove le persiane dei negozi sono caratterizzate da figure politiche e leader religiosi contro i brillanti fondali.

Dove alloggiare: Il King David è uno degli hotel più famosi di Gerusalemme - e in effetti di Israele - che attira innumerevoli diplomatici e celebrità sin dalla sua apertura nel 1930. I giardini sono impressionanti, con un'enorme piscina all'aperto e un campo da tennis, una rarità per Israele.

10. Seattle

La street art è diventata sempre più visibile a Seattle durante la recessione del 2011; negozi chiusi e progetti urbani incompiuti divennero le tele di artisti locali che dipingevano di tutto, da personaggi famosi a sequenze folli e oniriche. Gran parte di questo era illegale, e la città in un primo momento ha combattuto la nuova tendenza ripulendo le opere. Ora, la città lavora con artisti attraverso programmi come Seattle Mural Project, che aiuta a trovare luoghi e finanziamenti validi per questa opera d'arte. Anche il trasporto pubblico è ora parte del programma; rampe, stazioni e centri per Sound Transit presentano oltre 80 opere d'arte permanenti, dai murales alle sculture.

Dove alloggiare: The Motif è un hotel di medio-alta gamma artistico situato a un paio di isolati da Pike Place Market nel centro di Seattle. Le sue 319 camere sono confortevoli ed eleganti e dispongono di mini-frigo e caffettiere di fascia alta - molti hanno anche una vista spettacolare sul lungomare e sulle montagne olimpiche.

11. San Diego

Oggi l'arte di strada si può trovare in tutta San Diego - si trova in gran parte nel centro della città, ma i bellissimi murales decorano edifici nell'East Village, aree di spiaggia come La Jolla e praticamente ogni quartiere. Come in molte altre città degli Stati Uniti in questa lista, il movimento di street art ha preso forma proprio negli anni '80 - ma è stato nel 1978, quando Chicano Park ha tenuto una maratona murale per decorare il parco di quasi otto acri, l'apprezzamento della comunità per strada l'arte fu prima testimone; ora, il parco ospita la più grande collezione di murales per esterni del paese.

Alcuni dei murales più famosi di San Diego includono quelli dell'artista francese Invader, che mostra personaggi giocosi e in pixel sui videogiochi in magazzini e negozi. Numerose organizzazioni artistiche, come il Museo di Arte Contemporanea di San Diego, supportano queste opere tramite la sponsorizzazione.

Dove alloggiare : Il 258-room Renaissance San Diego Downtown (precedentemente W San Diego Hotel) è una struttura giovanile e di lusso nel centro di San Diego, a pochi passi da Broadway Pier e dal Gaslamp Quarter. Le moderne aree comuni includono un'elegante lounge nella hall , un ristorante vivace e un bar all'ultimo piano elegante e accogliente.

Link correlati:

Dacci un Mi piace su Facebook e goditi la migliore vacanza di sempre